Comune di Sesto Fiorentino


Sei in: Variante 2011 al Piano Strutturale

Variante 2011 al piano strutturale

Essendo passati dieci anni dalla redazione del piano strutturale e cinque dall’approvazione del regolamento urbanistico, sono maturi i tempi per effettuare un bilancio e programmare la revisione dei due strumenti comunali. Per questa ragione è stato definito il percorso complessivo di revisione della strumentazione urbanistica comunale ed è stata avviata la formazione di una variante al PS riguardante l’articolazione dei limiti quantitativi, allo scopo di fornire una cornice adeguata alla formazione del secondo regolamento urbanistico.

La presente variante modifica esclusivamente l'articolazione delle UTOE del PS vigente. Di seguito sono consultabili gli elaborati approvati.

 

Atti ed elaborati costitutivi

 
 

Allegati alla delibera n°40 del 10 maggio 2012:

Allegato "A": Registro delle osservazioni;

Allegato "B": Proposta di controdeduzioni;

Allegato "C": Certificazione del Responsabile del Procedimento;

Allegato "D": Rapporto del Garante della Comunicazione;


Il presente atto approva, quali elaborati costitutivi della variante, quelli allegati alla delibera di Consiglio Comunale 113 del 13.12.2011, di adozione della variante al Piano Strutturale, di seguito riportati.


Allegati alla delibera n°113 del 13 dicembre 2011:

Allegato "A": Relazione di Sintesi

Allegato "B": Relazione

Allegato "C": Statuto dei Luoghi - Variante 2011

Allegato "D": Tav. 1a - Sistemi e UTOE - Collina

Allegato "E": Tav. 1b - Sistemi e UTOE - Piana

Allegato "F": Tav. 4a - Sistema delle qualita'- Collina

Allegato "G": Tav. 4b - Sistema delle qualita' - Piana

Allegato "H": Certificazione Responsabile del Procedimento

Allegato "I":  Rapporto del Garante della comunicazione

 

Valutazione Ambientale Strategica

 
 

Le varianti minori al piano strutturale devono essere sottoposte ad una preventiva verifica di assoggettabilità alla Valutazione ambientale strategica (VAS). La Giunta Comunale, in qualità di Autorità competente, con delibera n. 167 del 05.09.2011, ha avviato la verifica, trasmettendo il Documento preliminare ai soggetti competenti in materia ambientale. All'esito della verifica, avendo riscontrato l’assenza di effetti ambientali significativi, e tenuto conto dei pareri pervenuti, la Giunta, con delibera n. 185 del 18.10.2011, ha stabilito di escludere dalla Valutazione ambientale strategica la variante 2011 al piano strutturale.

 

Valutazione Integrata

 
 

Con decisione n° 111 del 04.10.2011 la Giunta Comunale ha autorizzato l'avvio della fase partecipativa di Valutazione Integrata che prevede incontri volti ad aprire alla conoscenza e alla partecipazione della cittadinanza le fasi di formazione delle scelte relative alla proposta di Variante al Piano Strutturale, mediante confronto e acquisizione di eventuali osservazioni e contributi che, se ritenuti pertinenti e significativi, confluiranno nel provvedimento che verrà poi assunto dal Consiglio Comunale.

A tal fine è stata indetta una assemblea pubblica per il giorno 27.10.2011 alle ore 17.00 presso la Biblioteca Ernesto Ragionieri - Piazza della Biblioteca n°4 - Doccia.



 
 
Data ultimo aggiornamento:
24-07-2014