Art Bonus

Art Bonus
Art Bonus 2017 - “Una Biblioteca per tutti”
Progetto di sostegno allo sviluppo delle collezioni della Biblioteca Ernesto Ragionieri


Da oggi puoi diventare anche tu un mecenate della tua Biblioteca e aiutarla a sostenere progetti speciali per lo sviluppo delle collezioni librarie e multimediali, attraverso l'Art Bonus.

Che cos'è Art bonus?
E' un credito d'imposta per le erogazioni liberali in denaro a sostegno della cultura e dello spettacolo introdotto con D.L. 31.5.2014, n. 83.Chi effettua erogazioni liberali in denaro per sostenere lo sviluppo e la cura del patrimonio culturale pubblico italiano, come previsto dalla legge, potrà godere di importanti benefici fiscali sotto forma di credito di imposta. Per sapere come donare ed usufruire delle detrazioni scarica l'allegato: Modalità donazioni e detrazioni Art Bonus

Come saranno utilizzati i fondi raccolti?
L'obiettivo che la biblioteca continua a porre di fronte a sé è confermarsi sempre di più un punto di riferimento per tutta la comunità; una biblioteca per tutti dunque, che necessita però di continuo aggiornamento, in particolar modo per lo sviluppo e l'incremento dei seguenti settori:


1. Sala Ragazzi: la Biblioteca è dotata di un ampio spazio che ospita attività di promozione alla lettura dedicate alle scuole ma anche all'utenza libera: laboratori, letture animate, piccoli spettacoli. È una sala che può essere utilizzata sin dai primi mesi di vita grazie alla presenza di pre-libri, albi illustrati, volumi cartonati, e poi  volumi in stampatello maiuscolo,  libri di divulgazione e presto una nuova sezione dedicata alla musica con libri e cd audio per bambini, per realizzare la quale sarà necessario attivare acquisti specifici.

2. Giovani adulti: una delle fasce di utenza più difficili da raggiungere e da attrarre in Biblioteca. Per questo è indispensabile un aggiornamento costante e acquisti mirati sulle ultime novità editoriali.

3. Narrativa: dalle segnalazioni stesse degli utenti che, attraverso appositi moduli, possono richiedere l'acquisto di un'opera e prenotarne il prestito non appena questa entrerà in catalogo, è necessario ordinare e far arrivare in biblioteca i desiderata degli utenti in tempi rapidi.

4. Divulgazione e saggistica: le sale studio della Biblioteca, sempre frequentatissime, testimoniano la necessità di offrire agli studenti, ma non solo,  opere sempre aggiornate e scaffali privi di volumi obsoleti.

5. Materiale Multimediale: è necessario l'incremento di nuove acquisizioni per l'accrescimento delle collezioni multimediali, in particolar modo dvd, una sezione sulla quale sempre maggiore è l’attenzione dell’utenza, propensa in modo crescente ad orientarsi verso i supporti digitali;

6. Sezioni dedicate all'utenza svantaggiata:  l'editoria negli ultimi anni sta iniziando a produrre materiali specifici per facilitare la lettura anche da parte di persone con varie disabilità o difficoltà: dagli audiolibri ai volumi ad alta leggibilità per bambini e ragazzi con disturbi dell'apprendimento fino ai libri tattili per piccoli utenti non vedenti e ai volumi in corpo 16 per ipovedenti,  implementando anche e la sezione di libri in lingua straniera e testi per l'apprendimento della lingua italiana.

7. Il nuovo progetto di valorizzazione del patrimonio musicale di vinili posseduto, di circa 2000 pezzi, a breve arricchito da una prestigiosa donazione di CD musicali di vari generi prevede una sala per ospitare e rendere visibile il Fondo, in cui sarà inoltre disponibile un impianto per l’ascolto con l’acquisto di appositi scaffali e arredi per il suo allestimento.

Per poter realizzare gli obiettivi descritti si stima necessario raccogliere fondi per l’importo di 23.000 euro di cui € 20.000  da utilizzare per l'acquisto dei materiali librari e multimediali necessari e € 3000 per l’allestimento della sala musica. Per questo facciamo appello alla forte legame fra la città, la Biblioteca, i suoi frequentatori e fruitori, che negli anni si è costantemente rinnovato e rafforzato contribuendo a fare della Biblioteca Ragionieri e di Doccia il luogo unico di crescita collettiva e conoscenza che oggi è.

Se autorizzate, le generalità dei donatori saranno rese pubbliche  in questa pagina.

Per ulteriori informazioni sul progetto puoi scaricare l'allegato: Progetto "Una Biblioteca per tutti"
 
 
Ultimo aggiornamento: Mar, 18/07/2017 - 12:16