Prestito Interbibliotecario

Con il servizio del prestito interbibliotecario si possono richiedere anche documenti non presenti nel catalogo della Biblioteca: il personale provvederà a richiederli alle biblioteche che ne sono in possesso ed a dare indicazioni sulla data del ritiro. Ogni richiesta deve essere accompagnata da un modulo predisposto, da compilare a cura del richiedente e disponibile presso il Punto Prestito Centrale.  Si possono effettuare 3 richieste fino ad un massimo di 6 unità; non appena i libri saranno disponibili presso la Biblioteca, l’utente che ha effettuato la richiesta sarà avvisato telefonicamente ed avrà cinque giorni di tempo per ritirarli, dopo i quali i libri saranno rinviati alla Biblioteca di provenienza. Per la restituzione e la conservazione valgono le stesse regole vigenti per il prestito locale.
Il servizio è gratuito se la richiesta è inoltrata ad una biblioteca della rete SDIAF (Sistema Documentario Integrato Area Fiorentina). Per le richieste inoltrate ad una biblioteca della Regione Toscana aderente al progetto Librinrete il servizio è gratuito fino ad esaurimento dei buoni-spedizione in dotazione: successivamente è richiesto un rimborso delle eventuali spese di spedizione, sia per la ricezione che per la restituzione del documento. E’ possibile richiedere materiale documentario in prestito anche alle altre biblioteche italiane ed a quelle straniere: le spese di spedizione saranno valutate caso per caso.

Ultimo aggiornamento: Lun, 01/06/2015 - 16:12