La città parla

Consulta gli altri nostri blog

Ultima notizia

Quinto Social Street: presenta la tua idea

Lunedì, 6 Luglio, 2020

Non solo la riapertura del chiosco nel Parco di Quinto all’interno del progetto “Quinto Social Street, ma anche tante iniziative di animazione e di fruibilità degli spazi che coinvolgeranno attivamente la cittadinanza attraverso una call for ideas.
Si tratta di un progetto realizzato e promosso dal Comune di Sesto Fiorentino in collaborazione con numerose associazioni del territorio nell’ambito degli interventi sostenuti dalla Regione Toscana a favore di azioni di rigenerazione e riqualificazione di spazi pubblici urbani.

  • Violenza sulle Donne

    Mercoledì, 22 Aprile, 2020

    Il 1522 è un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità. Il numero, gratuito è attivo 24 h su 24, accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto e sostegno delle vittime di violenza e stalking. Per avere aiuto o anche solo un consiglio chiama il 1522 (il numero è gratuito anche dai cellulari) oppure:
    chatta direttamente da qui, con una operatrice. SITO DEDICATO

  • Contenimento Covid-19, alcuni dipendenti in servizio presso la Polizia Municipale positivi ai test sierologici

    Venerdì, 17 Aprile, 2020

    Lo scorso 8 aprile i dipendenti del settore Polizia Municipale di Sesto Fiorentino sono stati sottoposti a specifici test sierologici per la misurazione degli anticorpi IgM e IgG, grazie ai quali è possibile determinare se un soggetto è venuto in contatto con il virus Covid-19.
    L’esame è stato disposto come misura di contenimento della diffusione del virus dalla Regione Toscana.

  • Favismo, ancora in vigore il divieto di coltivazione delle fave in un’area del territorio comunale

    Mercoledì, 15 Aprile, 2020

    Si ricorda che è sempre in vigore l’ordinanza 364/2019 con la quale è stato disposto il divieto di coltivazione delle fave (Vicia Faba) nei dintorni di via del Risorgimento, come meglio specificato nella planimetria allegata all’atto.
    Il provvedimento era stato adottato nel mese di aprile 2019 a tutela della salute di un minore residente nella zona affetto da una grave forma di favismo (deficit di G6PDH) e rimarrà in vigore fino a specifica disposizione di revoca.

  • Contenimento Covid-19, Sanquerin: “Grazie agli operatori della RSA di Villa Solaria”

    Mercoledì, 15 Aprile, 2020

    “I risultati dello screening effettuato nella RSA di Villa Solaria ci fanno tirare un grande sospiro di sollievo. Si tratta di una notizia molto importante e rassicurante anche per i familiari degli ospiti, che ormai da diverse settimane non possono far visita ai loro cari”.
    Lo afferma l’assessore alle Politiche sociali del Comune di Sesto Fiorentino Camilla Sanquerin. Lo screening effettuato tra il 9 e l’11 aprile scorsi ha riguardato tutti e 61 gli ospiti e i 67 operatori della struttura.