comune sesto fiorentino

In vista del referendum costituzionale del prossimo 29 marzo, i cittadini residenti all’estero ed iscritti all’AIRE che intendano esercitare il diritto di voto in Italia e, pertanto, non intendano votare per corrispondenza, possono presentare apposita richiesta al proprio consolato entro domenica 8 febbraio.
Nei prossimi giorni saranno invece diffuse le informazioni per l’esercizio del voto dei cittadini italiani temporaneamente all’estero per un periodo minimo di tre mesi per motivi di studio, lavoro, cure mediche.

Ultimo aggiornamento: Mar, 04/02/2020 - 17:23