da Martedì, 10 Marzo 2020 a Sabato, 04 Aprile 2020
comune sesto fiorentino

Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha firmato il Dpcm 9 marzo 2020 recante nuove misure per il contenimento e il contrasto del diffondersi del virus Covid-19 sull'intero territorio nazionale.

Il provvedimento estende le misure di cui all'art. 1 del Dpcm 8 marzo 2020 a tutto il territorio nazionale.

SCUOLE, ASILI E UNIVERSITÀ

Prolungamento della sospensione fino al 3 aprile di ogni attività didattica di scuole di ogni ordine e grado, asili nido e Università, sia pubblici che privati.

SPOSTAMENTI
Spostamenti consentiti solo per comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità o per motivi di salute. Sul nostro sito è possible scaricare il modello di autocertificazione per gli spostamenti.

SERVIZI COMUNALI

Tutti i servizi comunali sono attivi ma in fase di riorganizzazione negli orari e nelle modalità di apertura al pubblico.

Chiediamo a tutti, nel rispetto delle disposizioni, di limitare gli accessi agli sportelli, valutando anche l’opportunità di svolgere in questo momento il servizio, e privilegiando la prenotazione attraverso il centralino 055055 o il portale www.comune.sesto-fiorentino.fi.it/it/servizi, tenendo conto di svolgere le stesse operazioni, quando possibile, direttamente online.

Restiamo a disposizione, anche su questa pagina per fornire informazioni più dettagliate sui diversi servizi e procedure.

SOSPENSIONI ATTIVITÀ

Sospese le attività di centri culturali, centri sociali, centri ricreativi, fatta eccezione per l’erogazione delle prestazioni rientranti nei livelli essenziali di assistenza, come i centri diurni per disabili e per i malati di Alzheimer.

Rimangono sospese le attività di pub, scuole di ballo, sale giochi, sale scommesse e sale bingo, discoteche e locali assimilati.

Le attività di bar e ristorazione possono essere aperte dalle 6 alle 18 con l’obbligo, a carico del gestore, di far rispettare la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro.

Si richiede inoltre anche a tutte le altre attività commerciali di prevedere modalità contingentate di fruizione dei servizi o comunque idonee a evitare assembramenti.

MERCATI

Confermati i mercati di filiera corta del martedì e del mercoledì mattina rispettivamente a Colonnata e Piazza IV Novembre e quello di Quinto Basso del giovedì con la prescrizione del mantenimento della distanza interpersonale di sicurezza di almeno un metro.

Durante il mercato del Sabato sarà consentita esclusivamente la presenza dei banchi alimentari disposti in Piazza Spartaco Lavagnini per aumentare la distanza tra i banchi stessi e il conseguente rispetto della distanza interpersonale.

MEDIA E GRANDE DISTRIBUZIONE

Chiusi nei giorni festivi e prefestivi le medie e grandi strutture di vendita, nonché gli esercizi commerciali presenti all’interno dei centri commerciali e dei mercati.

SPORT
Sospesi tutti gli eventi e le competizioni sportive in luoghi pubblici o privati, comprese le attività di palestre, centri sportivi, piscine, centri natatori.

CERIMONIE CIVILI E RELIGIOSE

Sospese tutte le cerimonie civili e religiose, compresi funerali e matrimoni.

Sono però garantiti gli atti di matrimoni e cittadinanza, qualora richiesto dai richiedenti.

L’apertura dei luoghi di culto è condizionata all’adozione di misure atte ad evitare assembramenti, tenendo conto di dimensioni e caratteristiche dei singoli luoghi, e permettere di mantenere distanza interpersonale di sicurezza maggiore di un metro.

INIZIATIVE ED EVENTI

Rimangono sospese tutte le manifestazioni, gli eventi e gli spettacoli di qualsiasi natura svolti in ogni luogo, che sia pubblico o privato, compresi quelli di carattere culturale, ludico, sportivo, religioso e fieristico anche se svolti all’aperto.

BIBLIOTECA

Chiusura totale della Biblioteca, compresa sospensione di restituzioni e prestito.

 

 

 

Ultimo aggiornamento: Mer, 11/03/2020 - 12:24