Atti di concessione

L'art. 26 del D. Lgs. n. 33/2013 prevede che "le pubbliche amministrazioni pubblicano gli atti di concessione delle sovvenzioni, contributi, sussidi ed ausili finanziari alle imprese, e comunque di vantaggi economici di qualunque genere a persone ed enti pubblici e privati ai sensi del citato articolo 12 della legge n. 241 del 1990, di importo superiore a mille euro".


Inoltre l'art. 27 stabilisce che, in particolare, nei siti web devono essere indicati obbligatoriamente:

  • il nome dell'impresa o dell'ente e i rispettivi dati fiscali o il nome di altro soggetto
  • l'importo del vantaggio economico corrisposto;
  • la norma o il titolo a base dell'attribuzione;
  • l'ufficio e il funzionario o dirigente responsabile del relativo procedimento amministrativo;
  • la modalità seguita per l'individuazione del beneficiario;
  • il link al progetto selezionato e al curriculum del soggetto incaricato.

 

La pubblicazione costituisce condizione legale di efficacia dei provvedimenti che dispongano concessioni e attribuzioni di importo complessivo superiore a mille euro nel corso dell'anno solare al medesimo beneficiario.


Fino al 2014 il Comune di Sesto Fiorentino ha pubblicato l'Albo dei beneficiari di provvidenze di natura economica ai sensi degli artt. 1 e 2 del D.P.R. 118/2000

A seguito dell'approvazione da parte del Garante della Privacy delle "Linee guida in amteria di trattamento di dati personali, contenuti anche in atti e documenti amministrativi, effettuato per finalità di pubblicità e trasparenza sul web da soggetti pubblici ed altri enti obbligati" del 15 maggio 2014,  la pubblicazione dell'Albo non è più dovuta.

 

Data ultimo aggiornamento: Mercoledì, 24 Aprile 2019