Servizi online collegati

Iscrizione Asilo Nido anno educativo 2019/2020

Asili Nido e Servizi integrativi - Modalità di accesso ai servizi per la prima infanzia comunali

Ultimo aggiornamento:

Giovedì, 18 Aprile 2019

Descrizione

Hanno diritto all’ammissione ai Servizi per la prima infanzia comunali tutti i bambini, senza alcuna discriminazione di etnia, nazionalità, religione, di età compresa fra i 3 e i 32 mesi (calcolata alla data del 31 agosto 2019).

Per l’accesso, i bambini devono risultare residenti nel territorio comunale insieme ad almeno un genitore o un tutore esercente la potestà genitoriale, alla data di presentazione dell’istanza di iscrizione

 

Modalità di richiesta

Le domande di iscrizione ai Servizi per la prima infanzia comunali potranno essere presentate dal 29 aprile al 31 maggio 2019.
Esclusivamente per i nati il 31 maggio 2019, le domande di iscrizione potranno essere presentate anche lunedì 3° giugno 2019, direttamente all’Ufficio Servizi all’Infanzia in Via Gramsci 282, dalle ore 9,00 alle ore 13,00.

La domanda deve essere presentata dal genitore, o da un tutore esercente la potestà genitoriale, residente con il bambino a Sesto Fiorentino nello stesso nucleo familiare.

La domanda di iscrizione deve essere effettuata “ON-LINE” con le seguenti modalità:

dal 29 aprile al 31 maggio 2019: autonomamente da propria postazione collegandosi al sito www.comune.sesto-fiorentino.fi.it nell’Area Servizi – Iscrizioni asili nido comunali

dal 13 al 31 maggio 2019: da postazione assistita, presso l’Ufficio Servizi all’Infanzia – via A. Gramsci, 282 – previo appuntamento per coloro che non dispongono di un computer con accesso ad internet o trovano difficoltà nell’utilizzo della procedura informatizzata. Sarà possibile prenotare l’appuntamento a partire dal 29 aprile 2019 ai numeri 055 - 44.96.610/611;

La domanda di iscrizione potrà essere effettuata direttamente allo sportello presso gli uffici dei Servizi all’Infanzia di Via Gramsci 282 esclusivamente:

  • dal 13 al 31 maggio 2019: per coloro che non dispongono di un indirizzo e-mail e nel caso in cui uno dei genitori non sia residente nel Comune di Sesto Fiorentino, previo appuntamento da prenotare telefonicamente, a partire dal 29 aprile 2019, ai numeri 055 – 44.96.610/611;
  •  lunedì 3 giugno 2019 (dalle 9.00 alle 13.00): esclusivamente per i bambini nati il 31 maggio 2019.

La scadenza indicata nel bando per la presentazione della domanda è tassativa ed è a pena di esclusione.
Le domande pervenute in ritardo potranno essere ripresentate successivamente con le modalità indicate nell’art. 4 bis

Per la compilazione della domanda è necessario comunicare le seguenti informazioni:
- codice fiscale del bambino/a;
- dati del lavoro di entrambi i genitori (tipologia di lavoro, sede di lavoro con indirizzo, telefono, orario di lavoro; per i lavoratori autonomi: partita I.V.A. e/o iscrizione Camera Commercio e Albi professionali o estremi di iscrizione al Centro per l'impiego;
- data e numero del Decreto del Tribunale civile/Tribunale dei minori in caso di affidamento esclusivo del bambino/a ad un unico genitore.

NOTA BENE: ai fini dell’attribuzione del punteggio previsto per situazioni particolari, successivamente alla richiesta di iscrizione, è necessario presentare all’Ufficio Servizi all’Infanzia idonea documentazione in originale, nello specifico:
- decreto del Tribunale civile/Tribunale dei minori da cui risulti l’affidamento esclusivo ad un solo genitore;
- documentazione attestante che il bambino/a è adottato/in affidamento preadottivo o familiare da non più di un anno alla data del 31.05.2019;
- documentazione medica comprovante problemi di disabilità del bambino/a, fratelli e/o genitori e/o parenti conviventi, compreso l'eventuale stato di gravidanza della mamma del/la bambino/a alla data di presentazione della domanda.

INDICAZIONI PER EFFETTUARE L'ISCRIZIONE ON-LINE:

Per effettuare l’iscrizione presso l’ufficio Servizi all’infanzia, il genitore/tutore deve presentarsi munito di credenziali di accesso oltre che di documento d’identità valido e del proprio Codice Fiscale.

Per effettuare l'iscrizione on-line è richiesta l'AUTENTICAZIONE, ovvero essere in possesso delle credenziali di accesso (nome utente e password) che permettono di utilizzare tutti i servizi protetti da autenticazione attivati dal Comune di Sesto Fiorentino con Linea Comune S.p.A.

Come si ottengono le credenziali?

a. Effettuando la richiesta direttamente da casa, entrando nel sito del Comune, seguendo il seguente percorso, “Servizi”/ “Servizi on line”/ “ preregistrazione sul portale”, è necessario poi presentarsi ad uno degli sportelli abilitati muniti di Codice Fiscale e documento di identità per completare l’operazione di registrazione e ricevere le credenziali. Gli uffici abilitati sono elencati al seguente indirizzo:  http://centroservizi.lineacomune.it/portal/page/portal/Registrazione/spo...

b. Presentandosi all’Ufficio Relazioni con il Pubblico – Piazza Vittorio Veneto, 1, (aperto al pubblico nei seguenti giorni ed orari: Lunedì, Mercoledì, Venerdì dalle 8.30 alle 13.30; Martedì, Giovedì dalle 8.30 alle 13.30 e dalle 15.00 alle 18.00; Sabato dalle 9.00 alle 12.00 ) e/o all’Ufficio Servizi Educativi all’Infanzia – Via Gramsci, 282 (aperto al pubblico nei seguenti giorni ed orari: Lunedì, Mercoledì dalle 8,30 alle 13,30; Martedì e Giovedì delle 15,00 alle 18,00), in entrambi i casi muniti di un documento di identità valido e del proprio codice fiscale;

 c. Presentandosi direttamente ad uno degli altri sportelli abilitati riportati nella pagina http://centroservizi.lineacomune.it/portal/page/portal/Registrazione/spo....

Sono abilitati a rilascio delle credenziali d’accesso:

  • Ufficio Relazioni con il Pubblico – Piazza Vittorio Veneto, 1 (aperto al pubblico nei seguenti giorni ed orari: Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle 8,30 alle 13,30 - Martedì e Giovedì dalle 8,30 alle 13,30 e dalle 15,00 alle 18,00 -  Sabato dalle 9,00 alle 12,00);
  • Ufficio Servizi all’Infanzia – Via Gramsci, 282  (aperto al pubblico nei seguenti giorni ed orari: Lunedì, Mercoledì dalle 8,30 alle 13,30 - Martedì e Giovedì dalle 15,00 alle 18,00), in entrambi i casi muniti di un documento di identità valido e del proprio codice fiscale.

Le credenziali sono gratuite e diventeranno attive al momento del ricevimento della mail di attivazione con le istruzioni su come fruire dei servizi. In caso di smarrimento, deterioramento o annullamento delle credenziali, occorre ripetere la procedura.

 In caso di problemi nell'utilizzo delle credenziali è possibile contattare Linea Comune al seguente indirizzo e-mail: supportoutenti@lineacomune.it .

In caso di problemi nel funzionamento della procedura di iscrizione on-line è possibile contattare il Comune di Sesto Fiorentino al seguente indirizzo e-mail: servizionline@comune.sesto-fiorentino.fi.it.

Le dichiarazioni contenute nella domanda di iscrizione devono riguardare situazioni in essere al momento della sottoscrizione della stessa. Eventuali integrazioni o rettifiche della domanda, che comporteranno una nuova valutazione della stessa, potranno essere inoltrate, entro il 31 maggio 2019 all’Ufficio Servizi all’Infanzia in Via Gramsci, 282 -   e-mail: asilinido@comune.sesto-fiorentino.fi.it.

Contestualmente alla domanda di iscrizione ai servizi per la prima infanzia il genitore è tenuto alla sottoscrizione di un’autocertificazione che consente, sulla base della composizione del nucleo familiare del bambino, della situazione lavorativa dei genitori e di eventuali situazioni familiari particolari, l’attribuzione di un punteggio per la stesura della graduatoria. L’iscrizione comporta l'accettazione integrale da parte dei richiedenti delle presenti Norme di gestione.

Al momento di presentazione della domanda di iscrizione i richiedenti, tenuto conto delle caratteristiche dell’organizzazione dei servizi, potranno esprimere da un minimo di n. 1 ad un massimo di n. 12 preferenze rispetto alla ricettività di ogni struttura educativa in relazione alla fasce orarie previste per ciascun gruppo di età.

In base alla ricettività di ciascuna struttura per gruppo di età e fascia oraria avranno la priorità di scelta i bambini/e per i quali è prevista una riserva di posti.

ISCRIZIONI FUORI TERMINE

Successivamente al 31 maggio 2019, la richiesta di iscrizione potrà essere effettuata, dal 01/07/2019 al 19/12/2019, direttamente allo sportello, presso gli uffici dei Servizi all’Infanzia di Via Gramsci 282:

• per i bambini residenti nati dopo il 31 maggio 2019;

• per coloro che non hanno effettuato l’iscrizione entro i termini del periodo ordinario del bando;

per i non residenti nel Comune di Sesto Fiorentino.

Tali domande saranno inserite in coda alla graduatoria, nel rispettivo gruppo di età, seguendo l’ordine cronologico di presentazione.

La presentazione della domanda dopo il termine del 31 maggio 2019 e la successiva collocazione in coda alla graduatoria non darà diritto, in caso di ripresentazione della stessa per il successivo anno educativo, all’assegnazione del punteggio previsto per i bambini già presenti in Lista di attesa.
 

Requisiti del richiedente

Saranno accolte e inserite con riserva, fra i residenti, le domande di iscrizione per bambini non ancora residenti purché il genitore/i genitori/il tutore esercente la potestà genitoriale presenti, contestualmente alla domanda di iscrizione, la documentazione comprovante l'avvenuto rogito di acquisto di un'unità immobiliare o il contratto di affitto di un immobile sito nel territorio del Comune di Sesto Fiorentino, unitamente alla dichiarazione indicante la data in cui l'alloggio sarà disponibile.

L’abitazione dovrà risultare fruibile a settembre 2019. L’ufficio competente verifica, prima dell'eventuale ammissione, la condizione di residenza dei bambini iscritti con riserva. In assenza di tale requisito il bambino sarà escluso dalle graduatorie per l'anno educativo 2019-2020.

L’accesso al servizio può essere richiesto anche per bambini non residenti nel Comune nel periodo tra il 01/07/2019 ed il 19/12/2019. Le domande dei non residenti saranno inserite in coda a quelle dei bambini residenti e potranno essere accolte solo nel caso di completa soddisfazione delle richieste dei residenti in lista di attesa, anche se collocati in graduatorie di gruppi di età differenti a quello di riferimento.

Tra i non residenti sarà data priorità ai bambini residenti nei Comuni che fanno parte della Conferenza per l'Istruzione della Zona Fiorentina Nord-Ovest

ADEMPIMENTI VACCINALI

Il decreto-legge 7 giugno 2017, n. 73, convertito con modificazioni dalla legge n. 119 del 31  luglio 20l7, intervenendo sull’obbligatorietà ed estensione della copertura vaccinale, porta a dieci il numero delle vaccinazioni obbligatorie e gratuite per i minori di età compresa tra zero e sedici anni (ovvero 16 anni e 364 giorni), inclusi i minori stranieri non accompagnati per la medesima classe di età, in base alle specifiche indicazioni contenute nel Calendario vaccinale nazionale vigente nel proprio anno di nascita, come da sotto riportato elenco:

• Anti-poliomielitica;

• Anti-difterica

• Anti-tetanica

• Anti-epatite B

• Anti-pertosse

Anti-Haemophilus influenzae tipo B

• Anti-morbillo

• Anti-rosolia

• Anti-parotite

• Anti-varicella (solo per i nati dal 1/01/2017)

 

 

Adempimenti vaccinali relativi ai minori di anni 16 che frequentano le istituzioni scolastiche, formative ed educative nelle regioni e province autonome presso le quali sono istituite anagrafi vaccinali.

Per l’accesso ai servizi educativi 0-3, relativamente alla Regione Toscana, in cui è instituita l’anagrafe vaccinale, senza pregiudizio per il perseguimento delle finalità di prevenzione che fondano il decreto-legge n. 73 del 2017, i genitori/tutori/affidatari non sono tenuti a presentare all’atto dell’iscrizione la documentazione prevista dall’art. 3 del medesimo decreto-legge, in quanto il rispetto degli adempimenti vaccinali sarà accertato secondo le modalità operative dettate dall’allegato A alla nota congiunta n. 467 del 27/02/2018 del Ministero della Salute e del MIUR. Nel caso in cui l’accertamento non dia esiti positivi della regolarità vaccinale del minore, ai fini dell’accesso al servizio, i genitori/tutori/affidatari saranno invitati a depositare la documentazione comprovante la regolarità della loro posizione - documentazione comprovante l’effettuazione delle vaccinazioni, ovvero l’esonero, l’omissione o il differimento delle stesse o la presentazione della formale richiesta di vaccinazione all’Azienda Sanitaria Locale.

I minori non in regola con gli adempimenti vaccinali, i cui genitori non presentino documentazione idonea a dimostrare la regolarità della loro posizione, saranno sospesi dal servizio e potranno essere riammessi solo a decorrere dalla data di presentazione della documentazione medesima.

 

La sospensione dal servizio comporta comunque il pagamento per intero della tariffa mensile di contribuzione:

  • in caso di bambino nuovo ammesso al servizio, a far data dal 1°giorno programmato per l’ambientamento;
  • in caso di bambino già frequentante il servizio dallo scorso anno, a far data dal 1° giorno di riapertura del servizio ( 9 settembre 2019).

 

Iter procedura

Le domande presentate per l’ammissione ai servizi per la prima infanzia e spazio gioco educativo sono inserite con riferimento alla data di nascita dei bambini alla data del 31/08 dell’anno di riferimento, nelle cinque graduatorie suddivise per fascie di età:

PICCOLISSIMI:     da 1° gennaio 2019            a 31 maggio 2019

 

PICCOLI A:            da 1° settembre 2018         a 31 dicembre 2018

 

PICCOLI B:            da 1° luglio 2018                a 31 agosto 2018

 

MEDI:                      da 1° gennaio 2018            a 30 giugno 2018

 

GRANDI:                da 1° gennaio 2017            a 31 dicembre 2017

 

Possono essere accolti allo Spazio Gioco i nati dal 01/01/2017 al 28/02/2018.

 

Le domande sono inserite nelle graduatorie di priorità in relazione all’età dei bambini e delle bambine con validità per l’anno educativo 2019/2020.

Per la determinazione della posizione nelle Graduatorie di priorità, ad ogni domanda di ammissione viene attribuito un punteggio sulla base delle caratteristiche del nucleo familiare del bambino.

I criteri per l’attribuzione del punteggio, indicati nell’allegato 2.a.1 delle presenti Norme di gestione, sono definiti in maniera omogenea per i Comuni che fanno parte della Conferenza per l'Istruzione della Zona Fiorentina Nord-Ovest.

L’assegnazione dei bambini al servizio ed alla fascia oraria indicata dalla famiglia viene stabilita seguendo l’ordine delle graduatorie di priorità, in riferimento ai posti disponibili per gruppo di età, tenendo conto delle preferenze espresse, in ordine prioritario, da parte delle famiglie.

Hanno la priorità assoluta in graduatoria e nei successivi aggiornamenti, rispetto alle altre domande di iscrizione presentate: a) i bambini e le bambine segnalati dai Servizi Sociali; b) i bambini e le bambine diversamente abili certificati dal S.S.N.

I bambini/e che non hanno ottenuto il posto in base alle preferenze espresse, restano iscritti nelle liste di attesa per l’eventuale ammissione a posti liberati in seguito a rinuncia.

La Lista di Attesa viene aggiornata periodicamente in base alle rinuncie e alle nuove ammissionita di attesa viene aggiornata periodicamente in base alle rinunce e alle nuove ammissioni.

Tempi

  • Gestione delle graduatorie

Successivamente all’approvazione delle graduatorie, i bambini e le bambine che risultano in lista di attesa partecipano all’assegnazione dei posti che si renderanno disponibili nei successivi aggiornamenti.

Le graduatorie sono aggiornate periodicamente sulla base delle rinunce pervenute e delle richieste di inserimento con procedura di urgenza inoltrate dai Servizi Sociali.

Con gli aggiornamenti periodici vengono inserite nelle graduatorie per età, in posizione aggiuntiva, le domande pervenute oltre i termini stabiliti per le iscrizioni, seguendo l'ordine cronologico di presentazione.

In presenza di posti disponibili  nella graduatoria di riferimento per gruppo di età, non assegnati sulla base delle preferenze espresse dalle famiglie, si procede previa verifica delle condizioni organizzative di ciascuna struttura, nel modo seguente:

in caso di posti disponibili nei gruppi MEDI e GRANDI, esaurite le rispettive graduatorie dei bambini residenti, sarà scorsa in via prioritaria la graduatoria del gruppo PICCOLI B fino ad esaurimento dei bambini residenti. Successivamente verranno poi scorse le graduatorie dei PICCOLI A e dei PICCOLISSIMI, ammettendo al servizio i minori residenti che abbiano compiuto 12 mesi nel momento in cui si verifica la disponibilità del posto, dando priorità al bambino con punteggio maggiore.

Alle graduatorie dei non residenti si attinge solo nel caso di completa soddisfazione delle richieste dei residenti in lista di attesa, anche se collocati in graduatorie di gruppi di età differenti a quello di riferimento

La Lista di attesa ha validità fino al 31/03/2020, termine ultimo per procedere a nuovi inserimenti.

Ai fratelli e/o sorelle ammessi contemporaneamente al Servizio e ai fratelli e alle sorelle di un bambino già frequentante un servizio, potrà essere assegnata la medesima struttura, anche diversa da quelle indicate nella domanda, sentiti i genitori e previo loro assenso, solo in base alle rinunce al Servizio pervenute, compatibilmente con i posti disponibili nei gruppi di età e nelle fasce orarie di ogni struttura.

  • Esclusione dalle graduatorie

I bambini e le bambine in lista di attesa saranno esclusi d’ufficio dalle graduatorie al verificarsi di una delle seguenti condizioni:

1) ammissione del bambino/a ad una struttura educativa;

2) rinuncia al posto assegnato nella prima preferenza espressa;

3) rinuncia al posto assegnato dopo aver effettuato l’espressa accettazione;

4) mancata presentazione della documentazione richiesta entro i termini previsti per l’ammissione al servizio;

5) assenza ingiustificata del bambino alla data fissata per l’ambientamento;

6) assenza ingiustificata alla prima assemblea dei genitori dei bambini e delle bambine ammesse al servizio.

Nei casi indicati ai punti 5,6 e l’Ufficio comunica alla famiglia tramite mail o lettera l’esclusione del bambino o della bambina dalle graduatorie per l’a.e. 2019/2020.

Informazioni

  • ·         Pubblicazione delle graduatorie

    Le graduatorie dei nidi comunali e spazio gioco educativo in riferimento all’a.e. 2019/2020 sono pubblicate di norma entro la fine del mese di giugno.

    Le graduatorie di priorità suddivise per fascie di età (piccolissimi, piccoli A, piccoli B, medi e grandi) e i periodici aggiornamenti sono consultabili nell’apposita sezione e presso l’Ufficio Servizi Educativi all’Infanzia (Via Gramsci, 282 ).

    Le graduatorie riportano i nominativi dei bambini e delle bambine secondo l’ordine di graduatoria. Al fine di tutelare la privacy dei bambini e delle bambine è omessa la pubblicazione del punteggio.

     

    ·         Ammissione al Servizio: comunicazioni alla famiglia/rinunce

     L’Ufficio Servizi Educativi all’Infanzia comunicherà l’ammissione al Servizio:

    -       via e-mail a coloro che hanno presentato l’istanza on-line e a coloro che, iscritti allo sportello, hanno indicato un indirizzo di posta elettronica;

    -       tramite servizio postale negli altri casi.

    Nella comunicazione di cui sopra saranno indicate le modalità per l'accettazione del posto al nido o per la rinuncia, nonché gli effetti della rinuncia rispetto al mantenimento della posizione in graduatoria.

    Contestualmente all’accettazione, ai genitori verrà comunicata la data della prima riunione dei genitori presso il Servizio cui il bambino/a è stato/a ammesso/a.

    Alla famiglia è data facoltà di rimanere in lista di attesa qualora il posto assegnato non corrisponda alla 1° preferenza, per poter essere contattata successivamente, in caso di rinunce da parte di altri utenti per la prima scelta espressa.

    Per le altre strutture scelte, successive alla prima, è data facoltà alla famiglia di rinunciare al posto assegnato rimanendo in lista di attesa.

 

Si precisa che l’eventuale assegnazione del “posto bambino” beneficiando del contributo regionale, è subordinata alla partecipazione del Comune di Sesto Fiorentino ad apposito Bando, pertanto al momento, non è possibile fornire garanzie da parte di questa Amministrazione Comunale in merito all’attivazione del finanziamento regionale.

In ogni caso l’assegnazione del “posto bambino” è subordinata alla partecipazione ad appositi bandi e relativo punteggio ottenuto e alle eventuali risorse disponibili.

La rinuncia al posto assegnato deve essere presentata entro e non oltre la data indicata nella comunicazione di ammissione con le seguenti modalità:

-          tramite il servizio on-line di rinuncia al posto assegnato;

-          compilando l’apposito modulo di rinuncia.

 

Qualora il posto-nido assegnato corrisponda alla prima preferenza espressa dalla famiglia, la rinuncia comporta l’esclusione definitiva dalla graduatoria per l’anno educativo in corso.

I genitori dei bambini presenti nelle graduatorie suddivise per fasce di età, che l’anno precedente 2018/2019 abbiano frequentato i nidi privati accreditati con il contributo regionale POR FSE “posto bambino” e che risultano iscritte, anche per l’a.e. 2019/2020 presso lo stesso servizio privato accreditato, al fine di dare continuità al percorso educativo già iniziato dai propri bambini/e, potranno scegliere se accettare l’ammissione al servizio comunale o restare in lista di attesa.

Qualora il posto nido assegnato non corrisponda alla prima preferenza espressa dalla famiglia, la famiglia può scegliere di rimanere o meno in lista di attesa per essere contattata in caso di eventuali posti che potranno rendersi disponibili fino al 31 marzo 2020.

La rinuncia al posto assegnato nella prima preferenza espressa e/o la mancata comunicazione dell’accettazione entro i termini indicati nella comunicazione di ammissione inviata alla famiglia comporta la cancellazione dalle graduatorie e quindi dalla lista di attesa. oppure qualora il posto assegnato non corrisponda alla prima preferenza potrà restare in lista di attesa per l’anno in corso per eventuali posti che si renderanno disponibili.

Al momento dell’accettazione ai Servizi per la prima infanzia comunali, la famiglia dovrà versare un anticipo della prima quota mensile, pari a € 50,00 con le modalità indicate nella comunicazione di ammissione.In caso di successiva rinuncia al servizio, l’anticipo versato non sarà rimborsato

La somma versata, sarà recuperata dalla famiglia con la riduzione sul pagamento della prima retta mensile di frequenza.

In caso di successiva rinuncia al servizio, l’anticipo versato non sarà rimborsato.

Avvertenze

Dimissioni dalla frequenza

Le dimissioni del bambino successivamente all’inserimento devono essere comunicate da parte di uno dei due genitori o dal tutore del bambino/a in forma scritta all’Ufficio Servizi Educativi all’Infanzia direttamente tramite e-mail all’indirizzo dell'ufficio: asilinido@comune.sesto-fiorentino.fi.it

Come stabilito dall’art. 15 dalle vigenti Norme di gestione dei servizi educativi per la prima infanzia del Comune di Sesto Fiorentino, le dimissioni comunicate entro il 15° giorno del mese stesso danno diritto ad una riduzione della tariffa mensile di contribuzione pari al 50%. Le dimissioni comunicate oltre il termine su indicato comportano il pagamento della tariffa per intero.

Riferimenti e contatti

Ufficio
Servizi Educativi all'Infanzia
Referente
Silvia Benini, Lucia Giannini, Caterina Penna
Responsabile
Referente: Claudia Bianchi
Indirizzo
Via Gramsci, 282 - 50019 Sesto Fiorentino -
Tel
0554496609 - 0554496611 - 0554496632 - 0554496610
E-mail
asilinido@comune.sesto-fiorentino.fi.it.
Orario di apertura
Lunedì ore 8.30-13.30; Martedì ore 15.00-18.00; Mercoledì ore 8.30-13.30; Giovedì ore 15.00-18.00.

FEEDBACK



Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

 

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *