Carta di identità cartacea

Ultimo aggiornamento:

Giovedì, 27 Giugno 2019

Descrizione

Dall'11 dicembre 2017 il Comune di Sesto Fiorentino rilascia esclusivamente la CIE (carta di identità elettronica).

La carta di identità cartacea viene rilasciata soltanto nei seguenti casi di urgenza:

  • motivi di salute;
  • viaggio;
  • consultazione elettorale;
  • partecipazione a concorsi o gare pubbliche;

 

Per urgenza si intende l'impossibilità di attendere i termini di consegna della CIE da parte del Ministero dell'Interno (sei giorni lavorativi dal momento della richiesta). In ogni caso deve trattarsi di una reale necessità, che il cittadino deve documentare.


 

VALIDITA' E PROROGA

Non esistono più limiti di età per il rilascio della carta d'identità, ma solo una diversa validità temporale a seconda dell'età:

  • 3 anni per i minori di tre anni;
  • 5 anni per i minori di eta' compresa fra  tre  e diciotto anni
  • 10 anni per i maggiori di 18 anni.

Le carta di identità rilasciate o rinnovate dal 10 febbraio 2012 scadono nel giorno del compleanno del titolare successivo al termine riportato sopra (ad esempio se è stata rilasciata una carta di identità il 10 febbraio 2012 ad una persona maggiorenne nata il 4 gennaio 2012, il documento scadrà il 4 gennaio 2023, primo compleanno successivo al termine di 10 anni previsto dalla legge).


I cittadini maggiorenni in possesso di carte di identità di validità quinquennale devono recarsi in Comune  - in prossimità della scadenza - per la convalida del documento per ulteriori 5 anni.

Poichè le autorità di frontiera di alcuni paesi stranieri non riconoscono la proroga tramite timbro (apostilla), il cittadino che si reca all'estero può richiedere la sostituzione della propria carta con validità quinquennale (anche se già prorogata) con un nuovo documento valido per dieci anni dalla data del rilascio.

Requisiti del richiedente

VALIDITA' PER L'ESPATRIO

Il cittadino maggiorenne deve dichiarare di non trovarsi nelle particolari condizioni che, per legge, impediscono il rilascio del passaporto.

 

  • Italiani residenti all'estero

I cittadini italiani residenti all'estero e iscritti nell'A.I.R.E del Comune di Sesto Fiorentino devono presentarsi presso l'Ufficio certificazioni e carte di identità.
Dal 1° giugno 2007 gli uffici consolari possono rilasciare la e rinnovare la carta d'identità a favore degli italiani iscritti in A.I.R.E.

 

  • Cittadini stranieri


I cittadini stranieri residenti a Sesto Fiorentino possono ottenere la carta d'identità. Il documento  ha esclusivamente valore di documento di riconoscimento e non costituisce titolo per l'espatrio.

Documentazione da presentare

  • Un valido documento di riconoscimento dal quale risulti riconoscibile il richiedente (in mancanza, occorre la presenza di due persone maggiorenni, non parenti né affini del richiedente, munite di documento di identità valido, che dichiarino di conoscere personalmente l'interessato). Nel caso di rinnovo è sufficiente presentare il documento scaduto.
  • Tre fotografie recenti formato tessera su sfondo chiaro.

I cittadini extracomunitari  devono presentare, oltre al passaporto o ad una carta di identità rilasciata da altro Comune italiano, in alternativa:

  •     il permesso di soggiorno o il permesso di soggiorno di lungo periodo;
  •    il  permesso di soggiorno scaduto e la ricevuta della presentazione della domanda di rinnovo, effettuata prima della scadenza del permesso o entro 60 giorni dalla scadenza.

Nel caso di furto o smarrimento occorre presentare denuncia di smarrimento o furto del documento, presentata ad un'autorità italiana.

Costi

Il rilascio della carta d'identità è soggetto al pagamento dei diritti fissi pari al € 5,42.

Tempi

  • Rilascio immediato, salvo casi di verifiche necessarie per accertare la potestà dei genitori o la mancanza di cause ostative all'espatrio. In questo caso il termine è di 10 giorni;
  • 7 giorni per cittadini residenti a Sesto Fiorentino, ma domiciliati altrove;
  • 10 giorni per cittadini non residenti a Sesto Fiorentino.

Informazioni

La carta d'identità può essere rinnovata a decorrere dal centottantesimo giorno anteriore alla scadenza di quella precedente.

In casi eccezionali, la carta d'identità può essere rilasciata a CITTADINI NON RESIDENTI dietro motivata richiesta. I tempi di rilascio dipendono, in questo caso, dal periodo occorrente per il rilascio del nulla-osta da parte del Comune di residenza (di norma occorrono 7 giorni).

Il documento non è plastificabile.

Non può essere rilasciata per semplice trasferimento di residenza o per cambiamenti dello stato civile.

Non viene più indicato lo stato civile, salvo espressa richiesta dell'interessato. In tal caso, per le persone non coniugate si utilizza la dizione "stato libero".

Avvertenze

Per i minori di età inferiore a 14 anni, l'uso della carta di identità ai fini dell'espatrio è subordinato alla condizione che viaggino in compagnia di uno dei genitori o di chi ne fa le veci.

Se il minore viaggia in compagnia di altre persone maggiorenni (ad esempio viaggi di istruzione, viaggi in compagnia di altri parenti),  i genitori o di chi ne fa le veci devono sottoscrivere l'autorizzazione all'espatrio presso il Commissariato di P.S. o la Questura competente.

Normativa di riferimento

  •     art. 3 R.D. 18.6.1931 n. 773;
  •     artt. 288 - 294 R.D. 6.3.1940 n. 635;
  •     art. 11 D.P.R. 30.12.1965 n. 1656;
  •     L.1185 del 21.11.1967;
  •     L..3 del 16.1.2003 modifica all'art.3 della legge 1185/1967;
  •     artt. 1 - 4 D.P.R. 6.8.1974 n. 649.;
  •     L.127/97;
  •     L.191/98;
  •     Corte Costituzionale - Sentenza 16-30 dicembre 1997 n.464;
  •     Circolare ministeriale n.24380 n.300/c/21229/21.62.5/IV del 13.4.1999
  •     Legge n. 296/2006 (comma 1319);
  •     D.L. n. 70/2011;
  •     D.L. n. 5/2012.

Reclami ricorsi opposizioni

FORME DI TUTELA AMMINISTRATIVE E GIURISDIZIONALI

In caso di mancato rilascio può essere presentato ricorso al Prefetto  entro 30 giorni dalla notifica del provvedimento dell'Ufficiale di Anagrafe.

Nei confronti del provvedimento finale può essere proposto ricorso al giudice amministrativo entro il termine di decadenza di 60 giorni dalla comunicazione/notificazione, dalla pubblicazione o dalla conoscenza del provvedimento stesso, secondo quanto previsto dal D.Lgs. 2 luglio 2010, n. 104.

In alternativa può essere presentato ricorso al Presidente della Repubblica entro il termine di decadenza di 120 dalla comunicazione/notificazione, dalla pubblicazione o dalla conoscenza del provvedimento stesso, secondo quanto previsto dal D.P.R. 1199/1971.

POTERE SOSTITUTIVO

In caso di inerzia del personale dirigenziale il potere sostitutivo è attribuito al Segretario Generale, in base alla deliberazione del Commissario Straordinario n. 31 del 29 settembre 2015, assunta con i poteri della Giunta.
 

Riferimenti e contatti

Ufficio
Stato civile e certificati anagrafici
Referente
Claudia Donati - Alessandra Mensini - Manuela Turci
Responsabile
Lara Burberi
Indirizzo
Largo V Maggio
Tel
0554496264
E-mail
certificati@comune.sesto-fiorentino.fi.it
Orario di apertura
Lun. Merc. Ven. ore 8,30 -13,00; Mar. Giov. ore 8,30-13,00 e ore 15,00-17,45; Sab. ore 9,00- 11,45 )Nei mesi di luglio e agosto gli orari subiscono variazioni come pubblicato nella sezione orari di apertura e nelle news del sito.)

FEEDBACK



Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

 

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *