comune sesto fiorentino

I NOSTRI SERVIZI: prestito e restituzione, postazioni per lo studio, biblioteca digitale e da lunedì 13 luglio torna la possibilità di consultare quotidiani e riviste.

CONSULTAZIONE GIORNALI E RIVISTE:
A partire da Lunedì 13 Luglio l’emeroteca della Biblioteca Ernesto Ragionieri riapre le porte, con la possibilità per gli utenti di consultare quotidiani e riviste. Per garantire il rispetto delle norme previste per il contenimento del Covid19 saranno a disposizione 4 postazioni di lettura che potranno essere richieste direttamente all’ingresso della biblioteca, senza alcuna prenotazione. Ogni postazione potrà essere usata al massimo per un’ora e verrà sanificata dopo ogni utilizzo. Prima della consultazione del materiale sarà necessario igienizzare le mani con il gel fornito all’ingresso e sarà obbligatorio mantenere la mascherina.

SALE STUDIO:
Gli spazi studio al primo piano della Biblioteca sono aperti, nel rispetto di tutte le norme previste per il contenimento del Covid19. Il numero dei posti disponibili è limitato e le postazioni sono distanziate fra di loro e contrassegnate da apposita segnaletica. E’ possibile accedere al servizio per tutti gli utenti regolarmente iscritti alla Biblioteca ed esclusivamente su prenotazione, da effettuarsi utilizzando il seguente modulo on-line: FORM PRENOTAZIONE entro il giorno precedente. E' possibile inoltre prenotare telefonicamente al numero: 055.055

La prenotazione darà diritto all'utilizzo della postazione di studio per 4 ore, la mattina dalle 9 alle 13 oppure il pomeriggio dalle 14:30 alle 18:30, a seconda degli orari di apertura della Biblioteca (che è possibile visualizzare QUI).
Durante la permanenza in biblioteca è obbligatorio indossare la mascherina. Le postazioni di studio prenotate sono personali e non possono essere scambiate con altre eventualmente libere né cedute ad altri. Saranno igienizzate ad ogni cambio del turno di prenotazione. Le postazioni potranno essere utilizzate per studio personale di libri propri e per la consultazione di libri della biblioteca. Non è consentito lo studio in gruppo.
Vista la quantità limitata di postazioni disponibili si raccomanda vivamente di disdire le prenotazioni se impossibilitati a usufruire del servizio nel giorno e nell'orario prenotato telefonando al numero numero: 055.055 oppure allo 055.4496851 o inviando una mail a biblioteca@comune.sesto-fiorentino.fi.it

PRESTITO E RESTITUZIONE:
È possibile prendere in prestito e restituire libri ed altri materiali presso il bancone centrale e la sala ragazzi. Non è necessaria alcuna prenotazione. Per accedere ai servizi ed effettuare le operazioni sarà sufficiente seguire le semplici istruzioni fornite dal personale: in particolar modo si ricorda che i materiali che rientrano dal prestito saranno messi in quarantena per una durata di 7 giorni prima di tornare disponibili sugli scaffali. La scelta dei volumi e dei materiali multimediali direttamente a scaffale è possibile previa igienizzazione delle mani. E’ stato inoltre riattivato il prestito interbibliotecario con la maggior parte delle biblioteche dello SDIAF (Sistema Documentario Integrato dell’Area Fiorentina).
In autunno è prevista inoltre la ripresa delle attività della Sala Ragazzi e la riapertura della Mediateca con postazioni per la consultazione di internet. Si ricorda che al momento attuale è comunque possibile la navigazione internet in biblioteca tramite rete wifi attraverso i propri dispositivi. E’ possibile inoltre richiedere l’attivazione del servizio MLOL Digitoscana, la biblioteca digitale gratuita e sempre disponibile che offre ebook, audiolibri e molte altre risorse digitali consultabili comodamente da casa propria.

NORME GENERALI PER L’ACCESSO ALLA BIBLIOTECA:
Si ricorda che l'accesso alla biblioteca prevede la misurazione della temperatura corporea da parte del personale. Nel caso in cui questa superi i 37.5° C non sarà consentito l'ingresso nei locali della Biblioteca. E’ obbligatorio igienizzare le mani all’ingresso e mantenere indossata la mascherina durante tutta la permanenza all’interno della Biblioteca per evitare una possibile contaminazione dei materiali presenti nelle sale.

Ultimo aggiornamento: Ven, 10/07/2020 - 17:58