we care

Yes we care

YES WE CARE - Raccontare per costruire è un progetto dedicato ai ragazzi tra i 14 e 19 anni, a cura del Porto delle Storie (Macramè Cooperativa Sociale). Il progetto, che ha come obiettivo primario dare voce ai ragazzi, non è un semplice laboratorio di scrittura o fotografia ma un percorso per valorizzare lo stile e i talenti narrativi dei partecipanti attraverso esperienze, formazioni, attività di gruppo e incontri. Il progetto ha preso avvio a Gennaio 2022: i partecipanti, che si incontrano all'interno della Sala Giovani della Biblioteca, costituiscono una redazione di digital writing che gestisce, con la supervisione degli educatori del Porto, uno o più profili social, lavorando su una comunicazione positiva e responsabile. La redazione crea contatti e relazioni con altri gruppi e progetti della biblioteca o della città per raccontarli e metterli al centro di una storia collettiva, scrivendo, scattando foto, realizzando video e grafiche.


Tra Aprile e Giugno 2022 i giovanissimi redattori sono stati coinvolti nella realizzazione di specifiche campagne di comunicazione sul contrasto ai linguaggi d'odio grazie al progetto Parole contro l'odio che ha ricevuto il finanziamento del Consiglio Regionale della Toscana per il bando Festa della Toscana 2021.


Da Dicembre 2022 a Marzo 2023 i partecipanti hanno lavorato invece sul tema della libertà di espressione grazie al progetto Stranger Teens: comunicare per costruire che ha ricevuto il finanziamento del Consiglio Regionale della Toscana per il bando Festa della Toscana 2022.

Il gruppo ha attivato i profili Instagram e Tik Tok Talk About sui quale pubblica video, grafiche, foto e contenuti multimediali realizzati durante il laboratorio.

Il progetto è stato promosso anche all'interno degli Istituti Superiori di Sesto Fiorentino ed è possibile, previa convenzione con le Scuole, inserire questa esperienza all'interno dei Percorsi per le Competenze Trasversali e l'Orientamento.

La redazione s'incontra un giorno a settimana, il giovedì presso la Biblioteca Ernesto Ragionieri, dalle 16 alle 18.

Per avere informazioni oppure per partecipare ed unirsi al gruppo è possibile telefonare al numero 0554496851.